Prestazioni domiciliari

Le prestazioni domiciliari rispondono a esigenze particolari, quali la necessità di trattare il caso in un contesto che metta l'utente in condizione più favorevole per la riuscita dell'intervento (con particolare riguardo ai bambini piccoli e pazienti allettati). Il bacino territoriale entro cui è possibile erogare questo tipo di servizio può anche essere esteso oltre il territorio comunale, sempre che sia possibile raggiungere la zona - senza eccessivo dispendio di tempo e mezzi - con operatori adatti al singolo piano di intervento. La pianificazione e la verifica delle prestazioni domiciliari avviene a cura della fisiatra che ha in carico il caso.

Il servizio Adi

Il servizio Adi è svolto in stretta collaborazione con i Distretti territoriali della Asl. Gli obiettivi specifici delle Cure domiciliari integrate sono:

 

  • fornire adeguata assistenza a persone che presentano problematiche di tipo sanitario e sociale suscettibili di trattamento domiciliare, evitando i ricoveri ospedalieri impropri e l’ingresso in residenza
  • favorire la permanenza a domicilio delle persone non autosufficienti, perseguendo il recupero o la conservazione delle residue capacità di autonomia e relazionali
  • rendere possibili dimissioni ospedaliere tempestive e assicurare la continuità assistenziale mediante lo strumento della “dimissione protetta”.
  • supportare i “Caregiver” e trasmettere loro delle competenze che possono tradursi in autonomia di intervento
  • migliorare in ultima analisi la qualità della vita di persone non autosufficienti o a rischio di perdita dell’autosufficienza, favorendo il mantenimento delle capacità residue.

 

Si rivolgono a persone che, pur non presentando criticità specifiche o sintomi particolarmente complessi, necessitano di continuità assistenziale e interventi programmati che si articolano sui cinque giorni (1° livello) o sei giorni (2° livello). Le cure integrate di primo e secondo livello prevedono un ruolo centrale del Medico di Medicina Generale che assume la responsabilità clinica condivisa dei processi di cura sanitaria.
La gamma di prestazioni che riguardano questa tipologia di intervento professionale comprende prestazioni, medico infermieristiche, riabilitative mediche, medico specialistiche e socio-assistenziali: tali prestazioni sono integrate tra loro in un mix all’interno di un Progetto Personalizzato, frutto di un processo di valutazione multidimensionale. La fase iniziale di valutazione per l’accesso a tali cure integrate restano di pertinenza dei servizi territoriali delle Asl, come pure la definizione dei Progetti Personalizzati.


Il Centro Serena partecipa a tale processo assistenziale attraverso la fornitura di servizi di:

 

  • Assistenza infermieristica professionale.
  • Riabilitazzione Fkt

 

Nell’erogazione del servizio il Centro Serena assicura:

 

  • Capacità di risposta alle richieste Asl tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il Sabato dalle 8.00 alle 12.00
  • Erogazione delle prestazioni infermieristiche e di fisioterapia tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00
  • Presa in carico dei pazienti entro 48/72 ore (24 ore in caso di urgenza) dalla richiesta di intervento da parte del Distretto Sanitario

 

Share by: